Orologi

Orologio touch e smartwatch: quali sono le differenze?

La tecnologia “wereable”, cioè “indossabile”, sta trovando una vasta diffusione negli ultimi anni grazie alla sua estrema praticità e multifunzionalità. In questo panorama gli orologi digitali uomo sono tra i dispositivi più gettonati. Ancora non hanno lo stesso “appeal” degli smartphone, anzi possono essere considerati dei prodotti per un pubblico di nicchia. L’orologio touch screen rappresenta infatti un “must” per gli sportivi, che hanno bisogno di monitorare costantemente le loro prestazioni senza interrompere l’allenamento. Sono molto utilizzati anche da manager e professionisti, che operano spesso in mobilità e possono inviare email, telefonare o scaricare documenti sul dispositivo con un semplice tocco.

Smartwatch o orologio touch sono la stessa cosa?

Prima di scoprire le caratteristiche da tenere a mente per l’acquisto di tale dispositivo, poniamoci una domanda: smartwatch ed orologio touch sono la stessa cosa? In linea di massima sì. orologio touchLe differenze principali esistono piuttosto tra i primi modelli di smartwatch, capaci di svolgere solo le funzioni base, ed i modelli più aggiornati che invece assolvono a quasi tutte le funzioni di un normale computer. Sono i cosiddetti orologi intelligenti, che hanno funzioni abbastanza simili agli smartphone, ma si indossano direttamente al polso. Un discorso a parte merita il Pebble Time, uno dei modelli più interessanti. Si tratta di una sorta di ibrido ma, pur essendo uno smartwatch, lo schermo non è touch poiché è realizzato con la tecnologia e-ink.

Come scegliere uno smartwatch?

A questo punto non ci resta che scoprire a cosa fare attenzione prima di acquistare uno smartwatch. Le prime cose che consigliamo di valutare sono le funzioni, cioè quelle azioni che si possono fare anche senza lo smartphone. Se si ama praticare lo sport il suggerimento è quello di acquistare un orologio touch con funzioni avanzate come il GPS. Così non si rischia di perdere mai la bussola e si può contare sempre su un’efficiente geolocalizzazione.

LEGGI ANCHE >> OROLOGI GPS PER BAMBINI PER GEOLOCALIZZARLI IN QUALSIASI MOMENTO

L’orologio intelligente va anche scelto in base allo sport che si pratica. Soprattutto se utilizzati in ambienti estremi, gli smartwatch devono essere resistenti agli urti, ai graffi, agli scossoni e all’acqua. Se si pratica nuoto in piscina o in mare aperto, bisogna optare per un orologio touch che sia completamente impermeabile. Se si gioca a golf può essere utile un dispositivo capace di misurare le distanze tra le diverse parti del green. Se si corre o si va in bici possono essere estremamente utili funzioni come il calcolo del battito cardiaco, rilevazione del tempo impiegato, del tragitto percorso, delle calorie bruciate, ecc. Nel caso in cui non si sia uno sportivo con la “S” maiuscola, una delle funzioni più utili è quella di effettuare e ricevere telefonate, o inviare messaggi, direttamente tramite l’orologio touch.

I modelli più interessanti sul mercato degli smartwatch

Il modello va scelto in base alle proprie necessità, quindi fare una classifica dei migliori smartwatch è difficile. Si possono comunque individuare due smartwatch particolarmente performanti: il Tissot T-touch e lo Swatch touch. La T-touch è una linea piuttosto classica nel design, ma dalle funzioni smart. È possibile interfacciarlo e sincronizzarlo con il proprio smartphone, attivando così la ricezione di notifiche ed allarmi. La linea Swatch touch è estremamente colorata, con diverse funzioni e curata nel design, pensata soprattutto per gli amanti del beach volley.

We will be happy to see your thoughts

      Rispondi

      Search
      Compare items () compare