Guide

Come funziona il Rolex Freccione, uno dei modelli di punta dell’azienda svizzera

Quando si sente parlare di Rolex subito il pensiero vola all’alta orologeria, e non potrebbe essere altrimenti. In effetti la Rolex è una società svizzera famosa in tutto il mondo per la produzione di orologi da polso di lusso, diventati col passar del tempo uno “status symbol”, sinonimo di potenza, di ricchezza e di fascino intramontabile. Tra i modelli che hanno dato lustro all’azienda svizzera c’è il Rolex Freccione, conosciuto con altri nomi come Steve McQueen o Rolex Explorer II con referenza 1655. Il modello, nato per un utilizzo professionale, in realtà è stato distribuito anche sul mercato di massa per le sue particolari caratteristiche tecniche. Scopriamo come funziona il Rolex Freccione, e quali sono le sue innovative funzioni che hanno lanciato il dispositivo nell’Olimpo degli orologi storici.

Come funziona il Rolex Freccione: un dispositivo nato per gli speleologi

Per capire come funziona il Rolex Freccione è opportuno chiedersi quali sono le sue funzioni principali. L’orologio nasce principalmente per gli speleologi, i vulcanologi e gli esploratori costretti a lavorare in condizioni critiche di luce, in quanto permette di distinguere velocemente le ore della notte e del giorno. Gli speleologi infatti, lavorando per diverso tempo al buio, hanno bisogno di un prodotto per distinguere le ore solari da quelle notturne, e questo modello della Rolex è l’alleato ideale per le loro missioni. Il nome Freccione deriva invece da una particolare e vistosa sfera di color arancio posizionata alle ore 24. Per le sue particolari caratteristiche il Rolex Freccione è diventato un oggetto di culto anche per molti appassionati, che hanno impreziosito la loro collezione con questo modello estremamente accattivante e funzionale. Scopriamo come funziona il Rolex Freccione con altri curiosi aneddoti su questo innovativo modello, che ancora oggi fa parlare di sé.

L'”attrazione fatale” con Steve McQueen

Come funziona il Rolex FreccioneIl Rolex Freccione fu definitivamente consacrato come un orologio iconico quando fece la sua comparsa al polso di Steve McQueen nel film “The Great Escape”. Si racconta che l’attore fosse un grande appassionato di orologi, ed in modo particolare che avesse una grande predilezione per il Rolex Freccione. Si tratta infatti di un modello “estremo”, la scelta ideale quindi per un uomo che fece dell’eccesso la sua ragione di vita. Il Rolex Freccione nacque per funzionare alle condizioni più estreme, assicurando resistenza, precisione, autonomia e leggibilità praticamente ovunque. Questo modello, per le sue peculiari caratteristiche, è molto utile per quei popoli del Nord Europa che vivono 6 mesi di buio e 6 mesi di luce. Per capire come funziona il Rolex Freccione scopriamone le caratteristiche tecniche nell’ultimo paragrafo.

Le caratteristiche tecniche del Rolex Freccione

Il Rolex Freccione, modello Explorer II con referenza 1655, è stato prodotto dal 1971 fino al 1985 con caratteristiche tecniche estremamente innovative. Una delle principali peculiarità è rappresentata dalla lancetta 24 ore, che consente di distinguere le ore della notte e del giorno. C’è inoltre una lancetta delle 24 ore supplementare, che gira intorno al quadrante in 24 ore piuttosto che in 12, puntando ad una lunetta fissa in corrispondenza della quale ci sono gli indici relativi alle 24 ore. Nelle condizioni di scarsa luce è possibile utilizzare la lente Cyclope, che permette di ingrandire la data fornendo un servizio molto apprezzato per esploratori e speleologi. Il doppio sistema di guarnizioni assicura un’impermeabilità fino a 100 metri, permettendone l’uso tranquillamente anche sott’acqua. Il quadrante è praticamente inscalfibile grazie al vetro zaffiro, che protegge l’orologio contro urti e graffi, ed è caratterizzato da indici luminosi che consentono di leggere il display in qualsiasi condizione. La tecnologia Chromalight permette di visualizzare l’orario con una particolare luce ad elevato contrasto, e le ore sono caratterizzate da una luminescenza blu che dura fino ad 8 ore. Oggi il Rolex Explorer II con la referenza 216570 e movimento 3187 viene venduto a 7.500 euro, mentre il vecchio modello Rolex Freccione ha un costo che oscilla tra i 12.000 ed i 40.000 euro. Ora sai come funziona il Rolex Freccione, ti piacerebbe avere questo modello “storico”, vintage ed allo stesso tempo tecnologico nella tua collezione?

 

We will be happy to see your thoughts

      Rispondi

      Search
      Compare items () compare