Guide

Come pulire il quadrante di un orologio

Se sei interessato a capire come pulire il quadrante di un orologio devi sapere che non hai bisogno di prodotti particolari: è sufficiente che tu tenga a portata di mano del normale sapone, come per esempio il detergente neutro che usi per lavare i piatti.

Come pulire il quadrante di un orologio con acqua e sapone

Tutto ciò di cui hai bisogno per scoprire come pulire il quadrante di un orologio è rappresentato da una soluzione di acqua e sapone, tenendo conto che una quantità di sapone eccessiva potrebbe fare in modo che l’acqua produca troppa schiuma: non ci sarebbero effetti negativi sull’orologio, che non verrebbe in alcun modo danneggiato, ma potresti andare incontro a qualche difficoltà nelle operazioni. Ovviamente, fai a meno di utilizzare la candeggina: in questo caso sì che potresti provocare dei danni. Insomma, solo l’acqua e il sapone vanno bene, perché hai a che fare con dei materiali delicati.

Come pulire il quadrante di un orologio con un panno morbido

come pulire il quadrante degli orologiDopodiché ti devi procurare un panno lucidante morbido, o in alternativa un panno in microfibra; puoi usare anche un panno in pelle di daino (come quello che usi per asciugare la carrozzeria della tua auto) o uno spazzolino con le setole morbide. Così puoi strofinare il quadrante, cercando di non imprimere troppa forza: se così fosse, rischieresti di graffiare la superficie. Gli aloni e le impronte vengono via anche se non eserciti una pressione eccessiva.

Per la pulizia delle zone in cui il quadrante viene innestato dal cinturino, puoi decidere se adoperare un bastoncino cotonato o uno stuzzicadenti: potrai renderti conto di quanto sporco si sia depositato in questi punti. Questi sono i consigli che puoi adottare per una pulizia casalinga: se però ti accorgi che, nonostante questo trattamento, il quadrante del tuo orologio presenta ancora dei graffi, il consiglio è quello di rivolgersi a un professionista. La pulizia del quadrante, così come del resto dell’orologio, dovrebbe essere effettuata almeno una volta ogni due mesi, o anche più spesso se sei abituato a indossarlo tutti i giorni. Una volta all’anno puoi comunque portarlo da un orologiaio per una pulizia più approfondita e per una verifica più accurata di tutte le sue componenti. Ora che conosci tutti i segreti su come pulire il quadrante di un orologio, tenere il tuo Rolex sempre in ordine sarà un gioco da ragazzi, vero?

We will be happy to see your thoughts

      Rispondi

      Search
      Compare items () compare